Marzo 2015

Progettare Bellezza - Il Business della Creatività


non c'è libertà più grande dell'immaginazione, la mente spazia in ogni dove, vedi i colori, le persone, gli ambienti e cogli quell'attimo perché tutto sembra perfetto e hai paura di dimenticarlo, e allora scrivo, si, scrivo per non dimenticarmi di quei dettagli che ho immaginato e mi hanno emozionato, penso già a riprodurli, a ricreare quello stato d'animo che ti stringe lo stomaco per l'emozione........immaginare e riuscire a concretizzare poi non è cosi semplice nella realtà ci sono troppe variabili e allora pensare anche solo alla possibilità di realizzare è bello, il wedding planner è l'esempio di tutto ciò, ci si immedesima, si cerca, si trova. La creatività serve anche per allontanarsi dalla realtà, mail, telefonini, appuntamenti, spesa, casa, famiglia, cane è un luogo che permette di entrare in una bolla tutta tua ,una bolla di libertà. Personalmente quando incontro e ascolto le coppie, entro di prepotenza in questa bolla che mi permette di produrre bellezza in ciò che faccio, non è presunzione, ma fiuto l'odore del bello come un segugio e non guardo troppo intorno a me cosa va di moda, i colori, le famose tendenze, sono parole inutili quando si riproducono matrimoni tutti uguali, la bellezza ha bisogno di fantasia e ogni coppia se si rivolge ad un'organizzazione come la mia, ha bisogno di trovare anche dentro di sè il proprio fil rouge .............Vi aspetto.

Scrivi commento

Commenti: 0